Archiutti loves masterchef
27 2014 Ufficio Stellato

Design: 
Hadis, Onda, West: Ambostudio
Fattore Alfa  ambostidio e Grazia Azzolin

Di questi tempi proprio nessuno riesce a resistere al fascino dell'arte culinaria, passando da Benedetta Parodi fino a Gwyneth Paltrow è quasi impossibile stare lontano dai fornelli. Dal canto nostro, sarà il discreto fascino dello chef stellato Carlo Cracco o forse il prodigioso uso dei social media, dobbiamo dichiarare una certa preferenza per il cooking reality show culinario più seguito: Masterchef (made in Italy ovviamente!)

Anche noi ci inseriamo in questo filone, dedicandoci però alla progettazione dell'ambiente di lavoro di aziende che operano in questo settore. In un post precedente avevamo parlato del sapere del legno - sapore del legno e questo tema a noi caro ritorna proprio in questa esperienza di cui vogliamo parlarvi:

Archiutti ha difatti realizzato la sede di una delle case produttrici alimentari più note e blasonate del settore: Amadori che detiene una quota di mercato che si riconferma intorno al 30% e 7.200 lavoratori dipendenti.

La sede di Cesena è stata realizzata nel 2013 e le collezioni scelte da Amadori sono :

Float.Office” per gli uffici e “www.60” per le pareti divisorie.

Caratterizzati da un'estrema funzionalità questi prodotti con strutture in metallo integrano trasparenze di cristallo a superfici bianche con tocchi in legno ed accenni di verde.

Evoca la naturalità, la progettazione a cura dell’Architetto Tombaccini fin dalla scelta della pavimentazione realizzata con un innovativo pavimento vinilico riciclabile, così come il colore verde scelto per le poltrone e gli screen di separazione acustica e visiva.

Il concept propone il format delle cassette di legno asportabili che richiamano alla memoria quelle dei mercati ortofrutticoli, rivelando come un'azienda leader capace di adattarsi alle nuove tendenze, intenda comunque mantenere un forte legame con le origini.

Tutti gli spazi sono concepiti per lavorare in team e sono realizzati con elementi aggregabili; ad essi si alternano ampie sale riunioni e uffici direzionali elegantemente congegnati utilizzando le linee essenziali della nostra collezione Fattore Alpha.

Lo stile di Amadori si mostra quindi anche nella scelta del livello identificativo del marchio: degli uffici per prodotto italiano da 10+, sensibile all'ambiente e al design.

Gli spazi sono luminosi, le pareti divisorie in cristallo rendono l'ambiente confortevole, ampio e l’alternanza cromatica di colori verde e bianco rende l'ufficio un ambiente rilassante ma allo stesso tempo raffinato. La semplicità è una disposizione mentale applicabile a tutto, dalla disposizione di una scrivania alle relazioni sociali ed è stato il punto focale anche di questo progetto.

Lascerei la conclusione ad una citazione di Bruno Barbieri: “La cosa più complessa da trovare in un piatto è la semplicità, una virtù che ti lascia sempre un buon sapore in bocca.”: non è un concetto poi tanto lontano dall'ufficio, non trovate?

F.Loat O.ffice product design D&T HUB

WWW.60 product design D&T HUB

Fattore Alpha product design Ambostudio e Grazia Azzolin  

Pollo Amadori Dettaglio pareti divisorie F.loat O.ffice Pareti divisorie
Lascia un commento

La mail non sarà resa pubblica. Per visualizzare il commento inviato attendere l'approvazione